Giovanni Montisci, BARROSU CANNONAU DI SARDEGNA DOC, 750 ML

35,00

La cantina Montisci nasce circa vent’anni fa,  ma solo dal 2004 inizia la fase dell’imbottigliamento. Prima infatti il vino veniva venduto unicamente sfuso, in zona. Oggi l’intera produzione, assolutamente naturale in tutte le sue fasi, è di circa 6.000 bottiglie. “Il vino era talmente buono che ogni volta ne tessevo fin troppo le lodi”, dice Giovanni. Da qui il nome, “barrosu” è infatti sinonimo di spavaldo, vanitoso, in sardo (www.tannico.it)

Rosso rubino scuro, rilascia sentori di cacao, origano, frutta rossa in confettura e iodio, lasciando al palato ua volta terminata la degustazione, freschezza e giusta sapidità.

Il Barrosu  di Montisci è un vino caratteristico, che cerca abbinamenti strutturati e profondi. È perfetto con i tradizionali arrosti sardi: maialetto, agnello e capretto.

La cantina Montisci nasce circa vent’anni fa,  ma solo dal 2004 inizia la fase dell’imbottigliamento. Prima infatti il vino veniva venduto unicamente sfuso, in zona. Oggi l’intera produzione, assolutamente naturale in tutte le sue fasi, è di circa 6.000 bottiglie. “Il vino era talmente buono che ogni volta ne tessevo fin troppo le lodi”, dice Giovanni. Da qui il nome, “barrosu” è infatti sinonimo di spavaldo, vanitoso, in sardo (www.tannico.it)

Rosso rubino scuro, rilascia sentori di cacao, origano, frutta rossa in confettura e iodio, lasciando al palato ua volta terminata la degustazione, freschezza e giusta sapidità.

Il Barrosu  di Montisci è un vino caratteristico, che cerca abbinamenti strutturati e profondi. È perfetto con i tradizionali arrosti sardi: maialetto, agnello e capretto.

Inizio pagina